Consigli e curiosità sul tartufo nero e le sue varietà: scoprile in questo articolo di approfondimento

Il tartufo nero è uno degli alimenti più pregiati che si trova oggi in commercio. Il suo gusto elegante, avvolgente e insistente lo rendono un alimento versatile, in grado di impreziosire le ricette più ricercate della tradizione Italiana.

Esistono molte varietà di Tartufo Nero, per questo lo possiamo reperire in diversi periodi dell’anno.

In autunno e inverno si raccoglie il tartufo nero di Norcia, considerato superiore a quello bianco. Il motivo per cui Norcia è famosa nel mondo è proprio questa varietà di tartufo, una pepita d’oro nascosta nei monti sibillini, dal sapore inconfondibile. Il primo tratto distintivo, e più intuitivo, di questo tartufo è sicuramente il colore che si differenzia da quello bianco. L’altra particolarità di questo tartufo è che, a differenza di quello che pensano molti, non si tratta di un Tubero ma bensì di un Fungo simbiotico che vive a stretto contatto con gli organismi che lo circondano.

Ma continuiamo con le nostre varietà di tartufi.
In primavera ed estate possiamo gustare il tartufo nero estivo o “scorzone”, il cui sapore ricorda quello dei funghi. Questo tartufo ha una superficie ruvida, spiccatamente scura. Si può distinguere dal tartufo nero pregiato tagliandolo, in quanto la gleba (parte interna) che nel tartufo nero risulta piuttosto scura, nera, nel tartufo nero estivo presenta un colore che vira dal crema al marrone. L’intensità del sapore è inferiore a quella del tartufo nero pregiato, ma è comunque gradevole con un richiamo al gusto dei funghi.

Inutile sottolineare la versatilità del tartufo nero in cucina. Si presta per realizzare molte ricette, soprattutto i primi piatti possono beneficiare del suo sapore e aroma intenso. Il tartufo nero estivo si sposa bene con la pasta lunga: spaghetti, strangozzi umbri, etc.

Una delle ricette più note è sicuramente il tagliolino al tartufo nero di Norcia, non da meno le fettuccine al tartufo, il risotto, un buon filetto di carne e/o pesce oltre che una semplice frittatina. Il tartufo sia esso nero pregiato o nero estivo si accosta ad una varietà considerevole di piatti, l’importante è scegliere ingredienti che ne risaltano il gusto senza soffocarlo. Ottimo in abbinamento con i funghi porcini oltre che condito semplicemente con sale, aglio, olio,pepe e una spruzzatina di limone dopo averlo grattugiato.

Vuoi gustare il sapore inimitabile del tartufo nero? sul nostro shop puoi trovare una varietà di prodotti a base di tartufo.

Hai altre ricette o curiosità da condividere? scrivilo nei commenti!

Filotei Group
Il vero gusto della tradizione